Groupe PSA studia la possibilità di produrre un ulteriore modello nello stabilimento di Poissy

//Groupe PSA studia la possibilità di produrre un ulteriore modello nello stabilimento di Poissy

Groupe PSA studia la possibilità di produrre un ulteriore modello nello stabilimento di Poissy

In occasione di un Comitato di Fabbrica straordinario, venerdì 31 agosto, Pierre Long,

Responsabile delle Relazioni Sociali e Umane dello stabilimento di Poissy, ha dichiarato: «Il

progetto che inizia oggi permetterà di assicurarci che i criteri di performance economica del

nostro sito consentano di fabbricare un nuovo veicolo competitivo per i nostri clienti. Tutte le

equipe sono mobilitate per rispondere a questa sfida e dimostrare il nostro impegno per

cogliere questa opportunità. Nuovi elementi potranno essere comunicati entro la fine del

2018.»

Oggi lo stabilimento di Poissy produce le Peugeot 208 e le DS 3, e come annunciato nel 2015,

il sito di Poissy lancerà, entro la fine dell’anno, la produzione di un nuovo modello di DS

Automobiles che inaugurerà la piattaforma multienergia CMP (Common Modular Platform)

nel segmento Premium Compact. Grazie a un investimento di 150 milioni di euro, lo

stabilimento di Poissy sarà anche il primo sito di Groupe PSA a produrre sulle sue catene di

montaggio flessibili alcune versioni esclusivamente elettriche di questo modello sulla

piattaforma eCMP.

Groupe PSA porta avanti l’adozione del suo piano Push to Pass segnatamente con

l’obiettivo di sviluppare un’offerta elettrificata per il 100 % delle sue gamme entro il 2025.

 

By |2018-09-10T14:14:32+00:00settembre 10th, 2018|Comunicati Stampa Peugeot|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento