Il Comitato Esecutivo di Groupe PSA ha studiato attentamente la proposta formulata da PSA Motorsport, sostenuta dal marchio Peugeot, di lanciare un programma sportivo nell’ambito del Campionato del Mondo Endurance FIA WEC, con un calendario articolato su otto gare, l’ultima delle quali è la 24 Ore di Le Mans. La notevole riduzione dei costi permessa dal nuovo regolamento Hypercar e la conferma che questa serie può schierare vetture con motorizzazioni ibride hanno portato il Comitato Esecutivo di Groupe PSA ad approvare la proposta di partecipazione del marchio Peugeot a questo campionato mondiale nel 2022, con vantaggi di marketing coerenti in linea con gli standard di Groupe PSA. I dettagli di quest’impegno sportivo saranno precisati all’inizio del 2020.

Jean Marc Finot, Direttore di PSA Motorsport, afferma: « Sono davvero entusiasta all’idea di mobilitare i talenti e la  passione delle mie equipe in questo progetto. Sono convinto che sapranno dimostrare ancora una volta la loro fame di vittoria con questa nuova sfida. Gli esperti della nostra organizzazione, arricchiti dalle esperienze nei campionati FIA, continueranno a dare il meglio di sé per fare vincere le squadre finanziate dai marchi del nostro Gruppo».

Jean Philippe Imparato, Direttore del marchio Peugeot, dichiara: « Il marchio Peugeot ha sempre messo la passione per lo sport automobilistico al centro della sua azione e ha ottenuto numerose vittorie in campionati mitici. L’evoluzione del WEC corrisponde oggi alla transizione che stiamo vivendo con l’elettrificazione della nostra gamma e il lancio sul mercato di prodotti elettrificati ad alte prestazioni, prefigurati dal Concept 508 Peugeot Sport Engineered e sviluppati da PSA Motorsport. La firma istituzionale del marchio Peugeot – Motion and E-motion – è perfettamente in linea con queste iniziative »