Il momento è arrivato: PEUGEOT 9X8 debutta nel Campionato del Mondo Endurance, con la 6 Ore di Monza come prima sfida. Un atteso ritorno quello della Casa del Leone in una categoria alquanto competitiva, in cui PEUGEOT punta a ribadire la sua storica vocazione all’innovazione.

Il 10 luglio l’attenzione di tutto il pubblico sarà puntata sull’audace ambizione della PEUGEOT 9X8: una Hypercar che da tempo sta facendo tanto parlare di sé per le sue coraggiose soluzioni tecnologiche, prima fra tutte l’assenza dello spoiler posteriore.

Monza si tingerà dei colori PEUGEOT ed accoglierà la prima uscita assoluta di Nuova PEUGEOT 408 che farà un giro inaugurale della pista poco prima dell’inizio della gara scortata da tre PEUGEOT 308 che riprodurranno la bandiera italiana.

Il pubblico che accorrerà a Monza potrà anche visitare la Fan Zone, ove si potrà interagire col Brand, incontrare i piloti durante alcune sessioni di autografi, acquistare il merchandising ufficiale PEUGEOT SPORT e vedere dal vivo alcuni modelli della gamma elettrificata PEUGEOT con livrea 9X8.

Proprio a Monza, un anno fa PEUGEOT svelava, dal vivo in anteprima mondiale, il nuovo volto di un’ambizione sportiva fortemente innovativa ed audace; in quell’occasione veniva svelato il prototipo della Hypercar che avrebbe segnato il ritorno di PEUGEOT nel campionato del mondo di durata. L’Italia in questo 2022 torna ad essere lo scenario prescelto per il debutto in gara della versione definitiva della 9X8, ribadendo così l’importanza del nostro paese nel mondo PEUGEOT, secondo assoluto dopo la Francia.

Una Hypercar alla cui progettazione hanno lavorato sia PEUGEOT SPORT che il centro stile PEUGEOT, con l’obiettivo di realizzare un’auto competitiva e dalla forte caratterizzazione estetica funzionale alla performance, ma in grado di declinare i valori del Brand: Fascino, Emozione ed Eccellenza. Da allora ha fatto parlare moltissimo di sé, grazie anche all’assenza dello spoiler posteriore, ritenuto da tutti imprescindibile in un’auto da corsa, oltre che per il suo stile unico nel mondo delle corse. Non è quindi un caso che abbia conquistato il ruolo da protagonista del poster ufficiale della 6 ore di Monza 2022.

Meno evidente, eppure altrettanto importante, la tecnologia propulsiva di PEUGEOT 9X8, improntata alla neo-performance in nome di una efficienza che poggia su powertrain ibrido a quattro ruote motrici. In tale ambito il Brand del Leone punta a dimostrare il suo know-how tecnologico votato anche all’ottimale gestione dell’energia dell’auto, fondamentale in una competizione come il mondiale endurance. Un impegno che permetterà a PEUGEOT di testare soluzioni tecnologiche che potranno poi esser declinate sulle vetture di serie, già oggi elettrificate sul 90% della gamma stradale.

Per il week-end di gara monzese, la Casa del Leone ha ideato differenti attività con cui coinvolgere il pubblico, ad iniziare dalla PEUGEOT Fan Zone, con 3 vetture LEV in livrea speciale ispirata alla Hypercar 9X8: saranno infatti presenti una
e-2X8, una 3X8 HYBRID ed una 5X8 PEUGEOT SPORT ENGINEERED, fiore all’occhiello della gamma che declina nel mondo delle auto di serie il concetto di Neo-Performance. Tutte adottano la grafica dell’auto al suo debutto nel mondiale endurance.

Sulla Fan Zone, sarà anche possibile acquistare l’esclusivo e nuovo merchandising PEUGEOT SPORT ispirato al debutto nel mondiale Endurance 2022. In alcuni momenti del week end, sono previste sessioni di incontro col pubblico durante le quali i 6 piloti ufficiali del team PEUGEOT TotalEnergies che correranno con le due 9X8 schierate per la gara italiana saranno disponibili per autografi e selfie. Non mancherà infine l’opportunità di ricevere gadget PEUGEOT, distribuiti ai numerosi tifosi previsti nel week-end di gara.

Paul DI RESTA (GBR), Loïc DUVAL (FRA), Mikkel JENSEN (DNK), Gustavo MENEZES (USA/BRA), James ROSSITER (GBR) e Jean-Eric VERGNE (FRA) sono i 6 piloti ufficiali che guideranno le 9X8 #93 e 9X8 #94 e daranno un volto alla sfida che accenderà la passione del prestigioso Autodromo di Monza, tempio italiano della velocità per antonomasia.

PEUGEOT coglierà l’occasione anche per coinvolgere giornalisti e dealer della rete del Leone su questo ambizioso ritorno all’endurance. D’altra parte, il palmares PEUGEOT in ambito Motorsport certifica i successi sportivi della Casa del Leone: 5 titoli costruttore nel campionato del mondo rally WRC, 3 vittorie ad Indianapolis, 3 vittorie alla leggendaria corsa di Pikes Peak, altrettante a Le Mans, 7 vittorie nella Dakar ed una vittoria di squadra nel Rallycross.

L’appuntamento internazionale di Monza rappresenta quindi l’opportunità per vedere da vicino la sfida lanciata da PEUGEOT ai tanti prestigiosi concorrenti di competizione leggendaria come il campionato mondiale endurance.

Nel programma del week-end:

Venerdì – prove libere 15h30

Sabato – prove libere 9h00 e 13h30

qualifiche 17h50

Domenica – la gara inizia alle ore 12, ma sarà anticipata dalla parata di tre nuove PEUGEOT 308 che riprodurranno la bandiera italiana, aprendo la strada alla novità del Leone alla sua prima uscita assoluta al pubblico: Nuova 408 compirà infatti un giro di pista inaugurale: una premiere mondiale da non perdere. Alla guida i più alti rappresentanti del Brand del Leone, tra cui Linda JACKSON (CEO del brand PEUGEOT), Jean Marc FINOT (Direttore STELLANTIS Motorsport) e il brand Ambassador Stefano ACCORSI.